WPC - legno plastica composito

Angelim Vermelho hardwood Angelim Vermelho hardwood
Angelim Vermelho hardwood
Red Balau - Bangkirai hardwood Red Balau - Bangkirai hardwood
Red Balau - Bangkirai hardwood
Pressure treated wood Pressure treated wood
Pressure treated wood
Siberian Larch wood Siberian Larch wood
Siberian Larch wood
Mahogany hardwood Mahogany hardwood
Mahogany hardwood
WPC - Wood Plastic Composite WPC - Wood Plastic Composite
WPC - Wood Plastic Composite

WPC- composito di legno e plastica 

WPC - Wood Plastic Composite WPC - Wood Plastic Composite
WPC - Wood Plastic Composite

WPC - Wood Plastic Composite technical specifications

Origin: divers
Color: divers
Volumic mass: variable pending on manufacturer
Durability class: 3 to 2 - moderately to durable, 10-25 years
Application class: 3 to 4 - outdoors, with ground contact
Hardness according to Janka: very low
Resistance to fungi: 4 - durable
Resistance to insects: D - durable
Resistance to termites: D - durable
Deterioration: Medium to large
Machining: Easy
Screwing and nailing:
Nailing:  impossible, screwing, very bad adhesion, WPC is very fragile
Comments: Please see the other text on this page

Legno composito 

Per iniziare: posso essere molto breve sul composito di legno: se non siete sicuri della qualità, NON comprarlo! Probabilmente ve ne pentirete... A condizione che sia di buona qualità e se posizionato / lavorato correttamente, il composito di legno può essere un materiale molto bello, lucido e facile da usare nel vostro giardino.

Sfortunatamente forse non esiste un prodotto così difficile da giudicare come il legno composito; potete esserne sicuri solo dopo prove di laboratorio o se lo acquistate da un fornitore con anni di esperienza, che ne ha testati diversi tipi lui stesso e può mostrarvi il ​​risultato!

In primo luogo, vorrei sottolineare i punti deboli del composito di legno:

Fragilità:

Il legno composito è un materiale molto morbido e, purtroppo, fragile. Non potete fissarlo, la vite non rimarrà in posizione senza che il materiale sia rinforzato con dell'acciaio. Se mettete giù una sedia con forza o, ad esempio, potete far cadere un martello. e c'è un alto rischio di bucare la tavola.
I pannelli per terrazze in legno composito possono essere installati solo con clip e c'è un alto rischio che il bordo su cui scorre la clip si rompa.
Con il decking in legno composito, nulla è importante quanto la struttura. Questo deve essere estremamente piatto in modo che il decking in legno composito possa essere posizionato completamente senza stress. Con del legno tipico potete correggere qualche difetto o fissarlo da qualche parte con delle viti e altri strumenti, questo non é possinile con il composito di legno.
Consiglio vivamente di NON usare il legno composito per la struttura, questo non funziona troppo con questo tipo di legno e le viti si staccheranno. Vi consigliamo di spendere un po' più di soldi e trovare un buon legno duro, che potete posizionarlo in modo estremamente accurato, incrociato in un doppio strato, vi songiliamo di usare un buon tipo di legno composito che vi permetterà di sfruttarlo per gli anni a venire!

Deformazione:

Molte persone pensano che il legno composito non funzioni come il legno... SBAGLIATO!!! Quasi tutti i legno composito funzionano anche più del legno, si riscaldano molto rapidamente al sole e si espandono molto nella direzione della lunghezza. Anche le tavole difettose si deformano e fanno riuscire dei clip ... non volete provarlo, perché vi costringerebbe a ricostruire il vostro pannello? ... spingerlo indietro e fissarlo con una vite non può essere fatto.

Resistenza ai raggi UV:

Niente é più importante con il composito di legno che la resistenza ai raggi UV; la plastica verrà bruciata dal sole e, senza componenti anti-UV buoni e costosi nella composizione, la vostra struttura inizierà semplicemente a polverizzare dopo alcuni anni. Ho visto dei legni completamente sbriciolati dopo meno di 10 anni, il che é un peccato!

Composizione:

Bene ... questo é davvero il punto più difficile, con che materiale é composto? Le buone materie prime sono costose e quindi anche la tavola in legno composito diventa costosa... ma un prezzo alto non garantisce che abbiate una buona tavola! Un prezzo basso é una garanzia che comprerete un tipo di legno di scarsa qualità; dimenticate le offerte di 30 € al metro quadrato, secondo le mie esperienze non potete  acquistare un legno composito in buona qualità a meno di 50 €/m²...

Detto questo, torniamo agli ingredienti di base del composito di legno:

Legno o stucco:

Il legno é generalmente utilizzato per conferire al piano di calpestio la sua compattezza e volume. Anche in questo caso, la qualità del legno utilizzato é di massima importanza ... Ad esempio, si può utilizzare segatura di legno duro (raro) o legno tenero, riciclata (non è un problema se adeguatamente filtrata e pulita) o legno nuovo. Ma ci sono anche produttori che usano gusci di riso... non sono sicuro che lo desideriate nel vostro pannello di legno...

Normalmente la componente legnosa é racchiusa nella plastica e quindi non esposta agli agenti atmosferici. Solo dove la plastica si consuma il legno entra in contatto con l'aria esterna e una scarsa qualità potrebbe marcire.

Plastica:

Lo stesso vale per la componente plastica, la qualità; nuovo o riciclato. Anche in questo caso, il riciclaggio non é un problema se si tratta di buona plastica. Tuttavia, con i rifiuti di plastica riciclati e indifferenziati (economici) possono esserci molti tipi diversi di plastica, basti pensare ai sacchetti della spazzatura... Non proprio la buona materia prima per una tavola in legno..!

I componenti chimici:

Diventa un po' noioso ma di nuovo la qualità; una buona protezione dai raggi UV è della massima importanza! Soprattutto con i colori scuri come l'antracite, il sole ha molto effetto sulla plastica e con una scarsa protezione questo brucia! Inoltre i leganti, la “colla” che tiene insieme le diverse sostanze, devono essere di altissima qualità per garantirne una lunga durata.

Nel 2008, dopo lunghe ricerche di mercato, abbiamo iniziato a vendere legno composito e all'epoca pensavo di avere un fornitore affidabile e di buona qualità... Purtroppo mi sono presto reso conto che si era rivelato un pessimo prodotto e ho subito smesso di vendere, questo errore mi è costato un sacco di soldi per risarcire i clienti ... Poi sono andato da vari produttori, compresi i negozi di ferramenta, per acquistare diverse schede e prima di metterle all'aperto per qualche anno per vedere come avrebbero reagito le varie schede nel tempo. A quel tempo ho completamente cancellato il composito di legno dalla nostra gamma di prodotti poiché ho perso la fiducia. Ora, 12 anni dopo, ci sono solo 2 produttori di tutti i marchi testati per i quali posso dire che stanno vendendo un buon prodotto! Questi marchi sono:

PLUS dalla Danimarca (nessuna pavimentazione, solo materiale per recinzioni)

Duowood, attualmente venduto con il marchio Eva-Last di Elephant da Dekker Hout. Il listello per decking in legno composito di 21 cm di larghezza testato rimane molto bello, funziona pochissimo e sembra essere molto resistente.

Questi sono quindi gli unici prodotti in legno composito con cui continuerò nella nostra gamma di prodotti!

Mostra come Griglia Lista

6 elementi

Imposta la direzione decrescente
per pagina
© Copyright 2022 - Vinuovo